top of page

Il segno: Fenixs punta alle scuole

"«Durante la pandemia abbiamo collocato migliaia di computer ricondizionati anche ai tanti ragazzi che ne avevano bisogno per la didattica a distanza e abbiamo provato a venderli anche agli istituti scolastici. Adesso abbiamo deciso di farlo diventare un nostro progetto, perché la necessità di computer in ambito scolastico diventa sempre maggiore. Proponiamo apparecchiature ottime anche per l’ambiente: perché un computer ricondizionato è un computer in meno destinato alla discarica."


Comments


bottom of page